Blog

Le ultime novità dal mondo immobiliare

Acquisto casa dal costruttore: come tutelarsi

Acquistare casa è sempre una cosa molto delicata, soprattutto se chi vende è un’impresa costruttrice. In fase di acquisto ci poniamo sempre delle domande: e se l’impresa fallisse prima della consegna dell’immobile? I lavori verrebbero ultimati in questo caso? Io sarò tutelato? Come recupero gli acconti versati? Per tutelarti c’è una normativa a riguardo, è il D.Lgs 20 giugno 2005 n.122 che prevede diverse garanzie per chi acquista un immobile da impresa costruttrice, ecco nel dettaglio cosa impone la normativa:

  • Garanzia fideiussoria: l’impresa costruttrice è obbligata, pena di nullità, a rilasciare una fideiussione bancaria o assicurativa (consiglio sempre quella bancaria) di pari importo delle somme che ha ricevuto o riceverà prima del rogito notarile. Esempio pratico: Mario Rossi sta acquistando dall’impresa Costruiamo Case una villa, versa acconti per 20.000 Euro, l’impresa Pinco Pallo, stando al D. Lgs citato precedentemente, deve rilasciare a Mario Rossi una fideiussione di 20.000 Euro.
  • Polizza assicurativa decennale: all’atto notarile l’impresa costruttrice dovrà consegnare all’acquirente una polizza assicurativa decennale o postuma decennale, questa coprirà l’immobile per eventuali danni subiti nei successivi 10 anni.

Quando si acquista un immobile, bisogna muoversi con le dovute cautele: è sempre consigliabile rivolgersi ad un professionista. Se stai acquistando casa ed hai bisogno di una consulenza puoi contattare la Lorenzo Masocco Immobiliare che ti aiuterà in tutte le fasi dell’acquisto.

Foto: Peakpx.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *